Roger Waters contro David Gilmour: "Bannato dai social dei Pink Floyd"

Con un videomessaggio su Facebook, il musicista racconta di essere stato escluso dalla gestione delle pagine ufficiali della band
Roger Waters contro David Gilmour: "Bannato dai social dei Pink Floyd"

"Parlo ai fan dei Pink Floyd...": in un lungo video postato su Facebook intitolato semplicemente "Announcement" Roger Waters riaccende la polemica - mai finita - con David Gilmour. La pietra dello scandalo questa volta è la recente "versione Covid" a di "Mother", il classico dei Pink Floyd, diffusa un paio di giorni fa.

Waters racconta dell'affetto ricevuto dai fan, poi si chiede come mai la canzone non sia disponile sui profili ufficiali della band e sul sito:

La risposta è che non c'è nulla di mio perché sono stato bannato da David Gilmour. Un anno fa ho indetto una sorta di 'Camp David' con i membri sopravvissuti della band, dove ho proposto una serie di misure per andare oltre il passato. Una delle cose che ho chiesto che avessimo accesso paritario alle pagine del gruppo, perché chi le segue lo fa per corpus di musica della band.

E poi la stoccata a Gilmour

David invece pensa che sia tutto di sua proprietà, che i Pink Floyd siano lui e che la band sia di sua proprietà perché io ho lasciato.

Ecco il video completo

Dall'archivio di Rockol - Roger Waters ricostruisce il muro
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.