La storia di "In Concert - Brandeis University 1963" di Bob Dylan

Torna in formato vinile il live di Dylan del 1963: è in edicola dal 13 maggio, nella collana Bob Dylan Vinyl Collection di De Agostini

La storia di "In Concert - Brandeis University 1963" di Bob Dylan

È il 10 maggio 1963 quando Dylan alle soglie dei 22 anni si presenta sul palco del Brandeis Folk Festival, presso la Brandeis University, nel Massachusetts.
Gli studenti si raccolgono intorno a lui, armato di armonica a bocca e chitarra acustica, per un live che ancora oggi è in grado di restituirci l'atmosfera dell'epoca.

The Freewheelin' Bob Dylan uscirà poche settimane dopo e Dylan, in quell'occasione, decide di aprire lo show con una versione di Honey, Just Allow Me One More Chance del bluesman Henry Thomas.
Seguendo le orme del suo idolo Woody Guthrie, Bob mescola ironia e talkin' blues, ingredienti fondamentali di quel concerto che punta i riflettori su un artista ancora in evoluzione, ma già fortemente carismatico e teatrale.

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Dall'archivio di Rockol - La storia di “The freewheelin’ Bob Dylan” di Bob Dylan
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.