Pearl Jam, sulla Apple TV arriva la 'Visual Gigaton Experience': ma cos'è?

La band aveva intenzione di proiettarla nel cinema, poi l'emergenza coronavirus ha spinto Eddie Vedder e soci a rivedere i loro piani.

Pearl Jam, sulla Apple TV arriva la 'Visual Gigaton Experience': ma cos'è?

Non potranno girare il mondo con il tour legato al loro nuovo album "Gigaton", così i Pearl Jam si sono inventati un modo alternativo per permettere ai loro fan di ascoltare il disco. Certo, un concerto dal vivo è pur sempre un concerto dal vivo, e nulla potrà mai sostituire i live: la "Gigaton Visual Experience" - così come è stato battezzato il progetto, che sarà disponibile su Apple TV a partire da domani, venerdì 24 aprile - vuole semplicemente essere un modo per far vivere ai fan di Eddie Vedder e soci la loro musica in modo diverso. Ma di cosa si tratta?

La "Gigaton Visual Experience", stando a quanto si legge nel comunicato stampa, è un'esperienza che "farà vivere l'album attraverso audio coinvolgente e qualità dell'immagine estremamente vivida". Un video musicale con un'immagine 4K? Più o meno.

La "Gigaton Visual Experience" sarà gratuita per sette giorni sulla Apple TV: poi sarà disponibile per l'acquisto o per il noleggio. Il produttore di "Gigaton", Josh Evans, ha commentato:

"Sono entusiasta che i fan siano in grado di immergersi nel suono e di di ascoltare la profondità e i vari strati di queste canzoni. È davvero un modo unico di vivere questo album".

La band aveva inizialmente in programma di proiettare la "Gigaton Visual Experience" nelle sale cinematografiche in concomitanza con l'uscita dell'album, ma poi l'emergenza coronavirus ha spinto i Pearl Jam a rivedere i loro piani.

Dall'archivio di Rockol - Gli esordi dei Pearl Jam
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.