Steve Hackett presenta e suona "Supper's Ready". Video

L'ex chitarrista dei Genesis alle prese con uno dei brani più amati dai fan della band inglese.
Steve Hackett presenta e suona "Supper's Ready". Video

Steve Hackett non si ferma e, bloccato in casa dalla pandemia dovuta al Covid-19, continua a pubblicare sul proprio canale YouTube dei video nei quali lo si può vedere suonare e commentare alcuni brani del tempo in cui militava nei Genesis oppure della sua carriera solista.

Le nuove clip pubblicate dal musicista inglese prendono in esame “Supper's Ready”, la lunga suite (quasi 23 minuti), molto amata dai fan della band inglese, che chiude il quarto album dei Genesis uscito nel 1972, “Foxtrot”. Sorridendo Hackett dice:

“Questa, perché è il momento preferito di molte persone.”

Caricamento video in corso Link

Un altro brano proposto da Hackett è “Ripples”, scritto da Mike Rutherford e Tony Banks, e incluso nell'album del 1976 “A Trick Of The Tail”, il primo disco pubblicato dai Genesis dopo la fuori uscita del cantante Peter Gabriel, sostituito da Phil Collins.

Il chitarrista introduce questa canzone dicendo:

"Ricorderete che questo è stato il primo tentativo di Phil Collins di cantare come solista con i Genesis. Sapevo che aveva una buona voce, facemmo un provino a molti cantanti, ma avere qualcuno con una voce così bella nel gruppo era un'occasione troppo ghiotta per lasciarla andare".

Caricamento video in corso Link

In precedenza Steve Hackett aveva già proposto versioni acustiche di altri brani dei Genesis come “Horizons”, il brano che introduce “Supper's Ready” in “Foxtrot”, “Blood On The Rooftops” e, da “Selling England by the Pound” (leggi qui la nostra recensione), “The Cinema Show” e “Firth of Fifth”.

Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - Quattro curiosità sull'ex Genesis Steve Hackett
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.