‘Io Floydo a casa’, l’appello alle tribute band dei Pink Floyd in tempo di quarantena

Le tribute band dei Pink Floyd sono più di 250: l'iniziativa "Io Floydo a casa" le sollecita a non smettere di suonare, anche se, in tempo di quarantena, con un pubblico virtuale.
‘Io Floydo a casa’, l’appello alle tribute band dei Pink Floyd in tempo di quarantena

Anche la comunità pinkfloydiana si sta dando da fare per tenere alto l’umore di quanti sono alle prese con l’attuale emergenza sanitaria. L’appello arriva dallo storico, collezionista ed esperto della leggendaria band britannica Nino Gatti, insieme alle pagine Cymbaline – Pink Floyd Magazine, Floyd Channell – the italian Pink Floyd fans club, FUNKY DUNG – Pink Floyd Italian Convention e Sei un vero Floydiano se, che chiamano a raccolta “virtuale” tutte le tribute band, più di 250, di David Gilmour e soci per suonare “la musica che amiamo, dalla vostra sala prove, da casa vostra, ovunque sia meglio per voi”.

Si legge ancora nella presentazione dell’evento: “Fatelo come gruppo o singolarmente, con la chitarra, le tastiere, la voce, il sassofono, quello che preferite. Noi vi ascolteremo e per un attimo sentiremo di essere tutti insieme, uniti dall'amore per la musica dei Pink Floyd. Sarà il più bel regalo che potrete fare sia alla loro musica che a tutti i loro fan”.

Tutti i dettagli dell’iniziativa li trovate nella pagina Facebook ad essa dedicata.

Tra le iniziative in risposta al COVID-19 e all’isolamento in atto nella Penisola per contrastarlo da qualche giorno Rockol ha dato vita, in collaborazione con altre importanti testate musicali online, al progetto #iosuonodacasa per la realizzazione di live casalinghi e la raccolta di microdonazioni destinate all’ospedale Niguarda di Milano in prima linea contro il Coronavirus. Il calendario aggiornato dei concerti lo trovate qui.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.