Wire, il nuovo album '10:20’ esce il 18 aprile

La band britannica ha annunciato l’uscita di un nuovo disco e, come anticipazione, ha pubblicato una nuova versione di un brano originariamente incluso nell’album “Manscape” del 1990. Ascolta ‘Small black reptile'

Dopo aver dato alle stampe l’album “Mind Hive” (leggi qui la nostra recensione), uscito lo scorso 24 gennaio, la leggendaria band post-punk ha annunciato l’uscita di un nuovo lavoro discografico. Il prossimo 18 aprile, in occasione del Record Store Day 2020, i Wire pubblicheranno il disco “10:20” che, come raccontato dalla band in una dichiarazione ripresa da Consequence of Sound, presenterà registrazioni che non si adattavano agli album precedentemente pubblicati dalla formazione di Londra o che “essendosi evolute sostanzialmente attraverso le esibizioni dal vivo, meritano una nuova vita su disco”. 

La prima parte del disco, disponibile in vinile, è stata registrata nel 2010 e presenta i contributi di Margaret Fiedler (Laika) e Matthew Simms - entrato nelle fila dei Wire come chitarrista proprio nel 2010. Le ultime quattro tracce dell’album sono state realizzate dai membri attuali della band: Colin Newman, Graham Lewis, Robert Gray e Simms.

In attesa dell’uscita di “10:20”, i Wire hanno condiviso un’anticipazione del disco di prossima pubblicazione. Si tratta di una nuova versione del brano “Small black reptile”, originariamente inclusa nell’album “Manscape” del 1990.

Il gruppo britannico presenterà dal vivo il suo prossimo disco durante una serie di concerti previsti in Nord America.

Ecco la tracklist di "10:20":

01. Boiling Boy
02. German Shepherds
03. He Knows
04. Underwater Experience
05. The Art of Persistence
06. Small Black Reptile
07. Wolf Collides
08. Over Theirs

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.