Le prime 10 canzoni internazionali da classifica: “Gypsy woman” di Crystal Waters

Vi presentiamo, dalla numero 10 alla numero 1, le 10 canzoni internazionali più presenti nelle classifiche di vendita italiane tra il 1959 e il 2019. Nella graduatoria generale, al numero 10 c’è “Gypsy woman” di Crystal Waters (1991).
Le prime 10 canzoni internazionali da classifica: “Gypsy woman” di Crystal Waters

Il testo che segue è tratto dal libro "Mezzo secolo di ritornelli" di Stefano Cilio.

Questa canzone viene considerata una delle principali hit da discoteca degli anni Novanta ed è uno dei capostipiti della musica house. “Gypsy Woman” fu pubblicata all’inizio del 1991, diventandone il tormentone estivo grazie soprattutto al suo inciso molto orecchiabile “la da dee la da da” che usciva prepotentemente da ogni jukebox.

Singolo d’esordio della cantante statunitense Crystal Waters, ottenne grandi riscontri soprattutto in Europa, raggiungendo la vetta in Italia, Spagna, Olanda e Svizzera e il numero due nel Regno Unito, seguiti da un discreto ottavo posto nella classifica statunitense. Per ridestare l’attenzione durante la fase calante, nel 1992 uscì anche un efficace remix ad opera di Joey Negro, capace di far rientrare “Gypsy Woman” di- rettamente al numero tre della classifica inglese.

Il genere house fa parte della musica dance, ma spesso viene utilizzato erroneamente come suo sinonimo, soprattutto al giorno d’oggi: in realtà è uno dei filoni in cui la musica da discoteca si divide e ha caratteristiche precise che la differenziano dagli altri sottogeneri. Ad esempio sono sempre rintracciabili i giri di basso, che può essere acustico, elettronico o anche sintetico, le atmosfere sono un po’ cupe, il cantato è soul o talvolta gospel e infine vi è la presenza di lunghi assoli strumentali.

Sembra che il nome del genere derivi dal locale The Warehouse di Chicago, nel quale a metà degli anni Ottanta si esibiva il disc jockey Frankie Knuckles, riconosciuto come l’ideatore del filone al punto da essere soprannominato The Godfather of House.

“Gypsy Woman” parla di una zingara senzatetto, che viene paragonata a una persona qualsiasi con l’unica differenza che deve cantare per la strada per ottenere i soldi necessari a sopravvivere: il “la da dee la da da” è infatti il motivetto che la zingara esegue tutto il giorno. Il videoclip è molto semplice e vede Crystal Waters cantare e ballare su uno sfondo totalmente bianco, in cui viene fatto roteare un ombrello nero con il testo del ritornello e si vedono anche immagini di ballerini e maschere.

La struttura melodica della canzone poggia sul suono ipnotico e ripetitivo di un organo, sul quale si inseriscono brevi strofe ripetute e il famoso ritornello. La parte strumentale sarà oggetto in seguito di campionamenti di ogni tipo, il più riuscito dei quali è quello della hit dance del 1997 “Oh La La La” dei 2 Eivissa.

Caricamento video in corso Link

Domani scriveremo di “On my own” di Nikka Costa.

Questa scheda è tratta da “Mezzo secolo di ritornelli – Le canzoni più presenti nelle classifiche di vendita italiane”, di Stefano Cilio, Arcana Edizioni, per gentile concessione dell’editore.(C) Lit edizioni di Pietro D'Amore s.a.s.

Nota: l’autore del libro ha deciso di inserire in un sistema tutte le classifiche settimanali di vendita dei dischi in Italia uscite in sessant’anni, scegliendo solo le prime dieci posizioni per un criterio di omogeneità.

Una volta raccolti tutti i dati, per ciascuna delle 3.131 classifiche settimanali è stato assegnato dalla prima alla decima posizione un punteggio decrescente (ponderato sulla base della media delle vendite nel nostro paese). Ciascuna canzone entrata anche solo per una settimana al numero dieci ha così ottenuto un punteggio relativo alla propria presenza, e una volta stabilita la graduatoria complessiva dei 4.134 brani considerati, di cui 757 sono arrivati al numero uno, le canzoni con il punteggio totale più alto sono andate a formare una sorta di classifica delle classifiche.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.