Erykah Badu lancia un profumo alla vagina (la sua)

Ottenuta tramite (anche) la lavorazione delle ceneri ottenute bruciando la sua biancheria intima, l'essenza sarà disponibile a partire dal prossimo 20 febbraio

Erykah Badu lancia un profumo alla vagina (la sua)

Ci aveva già pensato Gwyneth Paltrow, per la verità, ma nel mondo della musica nessuna artista aveva ancora provveduto al lancio sul mercato di un prodotto del genere. Almeno fino a oggi: la vincitrice di dieci premi Grammy e icona del soul contemporaneo Erykah Badu ha rivelato, nel corso di un'intervista a 10 Magazine, di essere pronta a commercializzare un'essenza che riproduca l'odore della sua vagina. La fragranza, ha spiegato l'artista, è stata ottenuta grazie alla lavorazione di diversi ingredienti tra i quali le ceneri prodotte dalla combustione della sua biancheria intima.

Il "tributo olfattivo" a quello che la Badu ha definito il suo "superpotere" - battezzato in maniera piuttosto eloquente Badu's Pussy - sarà con ogni probabilità disponibile a partire dal prossimo 20 febbraio sullo store online ufficiale dell'artista all'indirizzo www.badumerch.com: "C'è questa leggenda metropolitana secondo la quale la mia vagina sarebbe in grado di cambiare gli uomini", ha spiegato lei, "Il fatto è che gli uomini ne se innamorano, innamorandosi di me, e poi cambiano il loro lavoro e le loro vite".

La Badu sarà impegnata in una breve serie di eventi dal vivo in nordamerica che prenderanno il via il prossimo 14 febbraio al Carnaval de Bahidora di Tlaltizapán, in Messico.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.