La storia di "Good As I Been To You" di Bob Dylan

Torna in formato vinile l'album di Dylan del 1992: è in edicola dal 1 febbraio, nella collana Bob Dylan Vinyl Collection di De Agostini

La storia di "Good As I Been To You" di Bob Dylan

Good As I Been To You viene pubblicato nel 1992 - dopo il controverso Under The Red Sky - e include brani folk tradizionali e cover. È il primo disco, quindi, interamente unplugged da Another Side of Bob Dylan del 1964.
In questo ventottesimo LP, Dylan imbraccia esclusivamente la chitarra acustica, ma senza attingere dal proprio repertorio.

Considerata la prassi di inserire, a partire dalla fine degli anni Ottanta, cover della tradizione popolare nei suoi concerti, il Bardo di Duluth decise di raccogliere questo materiale in un unico album. Si tratta di un vero e proprio omaggio a quella che lo stesso Bob definì come "la musica più vera per me".
Senza seguire una traccia precisa, Dylan iniziò quindi a registrare una vasta gamma di brani, tra cui Froggy Went A-Courtin', Blackjack Davey e Arthur McBride (prese dal repertorio tradizionale inglese e irlandese), lo standard bluegrass Little Maggie, oltre a canzoni come Frankie and Albert e Sittin' on Top of the World che affondavano le loro radici nel folk blues.

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.