Rockol Awards 2019: guarda l'omaggio live ai Clash di Federico Poggipollini

Il chitarrista e cantautore emiliano ha portato sul palco di Santeria, a Milano, tre brani estratti dalla terzo prova in studio della band di Joe Strummer, 'London Calling'

Rockol Awards 2019: guarda l'omaggio live ai Clash di Federico Poggipollini

Già protagonista dello speciale di Rockol per i quarant'anni di "London Calling", Federico Poggipollini è stato tra i protagonisti live dei Rockol Awards 2019 portando sul palco di Santeria, a Milano, il suo omaggio al terzo disco della band del compianto Joe Strummer: accompagnato da Marco Prati al basso e da Ivano Zanotti alla batteria, lo storico collaboratore di Ligabue ha eseguito dal vivo tre brani tra i più conosciuto di uno degli album punk più rilevanti di sempre, "Guns of Brixton", "Lost in the Supermarket” e la stessa title track.



"Se faccio il musicista, è perché mi sono innamorato dei Clash, e di questo album in particolare. Perché 'London Calling' è un evergreen", ci aveva spiegato l'artista lo scorso dicembre: "Quando l'ho ascoltato per la prima volta mi sono accorto che anche le persone frequentavo avevano la sensazione di avere scoperto qualcosa di diverso. Perché 'London Calling' era un disco che pulsava, un disco molto vero. E' come se ci avesse fatto entrare, in modo speciale, da qualche parte. Ho avuto modo di conoscere bene Paul Simonon, che era il mio idolo per definizione. Gli chiesi quale fosse il suo disco preferito dei Clash. Lui mi rispose: 'Il primo ['The Clash', 1977], ma quello dove ognuno di noi è riuscito a far emergere la propria personalità è senza dubbio 'London Calling'".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.