Lady Gaga: "A 19 anni sono stata stuprata più volte"

La cantante, intervistata da Oprah Winfrey, ha raccontato i traumi subiti prima di diventare famosa
Lady Gaga: "A 19 anni sono stata stuprata più volte"

Durante un'intervista in pubblico con Oprah Winfrey, Lady Gaga ha raccontato momenti drammatici della sua vita prima del successo. Il tutto si è svolto a Sunrise, in Florida, nella prima tappa di un tour della conduttrice, denominato "Oprah's 2020 Vision: Your Life In Focus", il cui format prevede una serie di conversazioni pubbliche con personaggi famosi, chiamati a parlare della loro vita privata fuori dal mondo dello spettacolo. 

E Lady Gaga non si è tirata indietro, raccontando di essere stata violentata anni fa, scegliendo però di non voler rivelare il nome dell'aggressore. Ha raccontato:

Sono stata violentata ripetutamente quando avevo 19 anni e  anche sviluppato una sindrome da stress post-traumatico,  come risultato della violenza e del fatto di non aver avuto tempo di elaborato quel trauma.
Non avevo nessuno che mi aiutasse. Non avevo un terapista. Non avevo uno psichiatra. Non avevo un medico che mi aiutasse a farlo. All'improvviso sono diventata una star e viaggiavo per il mondo, passando dalla camera d'albergo al garage, alla limousine, al palcoscenico, e non ci sono mai riuscita.

Lady Gaga ha poi raccontato di avere reagito autoinflggendosi dolore: "Mi tagliavo. Inoltre mi lanciavo contro il muro. Facevo cose orribili per me stesso quando provavo dolore". La buona notizia è che sta lavorando a nuova musica: "Ci sto lavorando da tempo. Oggi ho parlato di come prendersi cura di se stessi, ma sto lavorando a nuova musica". Ha anche spiegato che ha smesso di voler scioccare la gente: "Oggi è più normale presentarsi in pubblico con i capelli rosa. Scioccare la gente era parte della mia visione artitistica, anche qualcuno l'ha percepito come superficiale"

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.