Vasco Rossi comincia il 2020 in studio di registrazione

Il rocker di Zocca torna in studio con i suoi collaboratori: le ultime.
Vasco Rossi comincia il 2020 in studio di registrazione

Il 2020 di Vasco Rossi comincia in studio di registrazione. Festeggiato l'arrivo del nuovo anno in Italia anziché a Los Angeles, dove vive da tempo, il rocker di Zocca è entrato tra le pareti insonorizzate del suo Open Digital Studio, a Bologna, per ricominciare a lavorare. La priorità sono gli arrangiamenti delle canzoni che andranno a comporre la scaletta dei concerti che la prossima estate lo terranno impegnato sui palchi dei principali festival italiani, con tappa speciale al Circo Massimo - nel cartellone di Rock in Roma.

Con lui, in studio, c'è il direttore musicale della sua band, il chitarrista Vince Pastano. E poi il fonico Nicola Venieri e il suo manager Floriano Fini. "Si lavora al primo pezzo di scaletta", dicono loro in una delle tante clip postate da Vasco tra le sue storie Instagram nelle ultime ore. C'è anche un selfie che ritrae Rossi insieme ai suoi collaboratori:

In attesa di capire se da queste sessions nasceranno anche nuovi pezzi, il prossimo febbraio Vasco sarà tra gli autori della canzone che Irene Grandi presenterà in gara al Festival di Sanremo 2020: ha scritto il brano insieme ai suoi collaboratori storici Gaetano Curreri, Roberto Casini e Andrea Righi, mentre l'arrangiamento è di Celso Valli.

Dall'archivio di Rockol - Le prove del tour negli stadi a Rockisland: la videointervista
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
13 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.