Eddie Van Halen: un dottore smentisce la teoria del cancro a causa del plettro

Secondo il medico i plettri di rame e ottone non sono considerati cancerogeni dall'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro.

Eddie Van Halen: un dottore smentisce la teoria del cancro a causa del plettro

Un dottore ha confutato la teoria sostenuta da Eddie Van Halen secondo cui avrebbe sviluppato il cancro a causa della sua abitudine di tenere i plettri in bocca durante i concerti. Il chitarrista è stato curato per un cancro alla lingua nel 2000, con conseguente intervento chirurgico che gli ha rimosso un terzo della lingua.

In un'intervista del 2015 rilasciata a Billboard, Van Halen rivelò di aver smesso di fumare sigarette e incolpò i plettri quale causa per il suo cancro. Disse:

“Ho usato plettri di metallo - di ottone e rame – che tenevo sempre in bocca, nel punto esatto in cui ho avuto il cancro alla lingua. Inoltre, vivo praticamente in uno studio di registrazione pieno di energia elettromagnetica. Questa è una teoria. Voglio dire, fumavo e mi facevo un sacco di droghe e molto di tutto. Ma i miei polmoni sono completamente puliti. Questa è solo la mia teoria, ma i dottori dicono che è possibile”.

A smentire questa teoria ci ha pensato il dottor Tom Micklewright, ufficiale medico presso il servizio di consulenza medica britannica Push Doctor, che ha detto a Insider che i problemi di salute di Van Halen non erano probabilmente causati dai plettri. Micklewright ha citato il fatto che né il rame né i metalli trovati nell'ottone sono considerati cancerogeni dall'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC).

Molte sono le voci su di un presunto peggioramento della salute di Eddie Van Halen, tra le altre una notizia pubblicata da TMZ che afferma che il 64enne musicista nato in Olanda sta combattendo una battaglia contro un cancro alla gola. Questo quanto riporta il sito di gossip:

“A Eddie è stato diagnosticato circa 20 anni fa. Fonti a diretta conoscenza ci dicono che negli anni ci sono state volte in cui cellule tumorali gli sono finite in gola e che i medici le hanno rimosse. Le nostre fonti affermano che, ‘Eddie è volato in Germania per cinque anni per sottoporsi a radioterapia e ha lavorato per tenere sotto controllo la malattia. Per quanto riguarda le sue condizioni attuali, ci sono molte voci, ma le persone che lo conoscono dicono che sembra che stia bene, almeno in superficie.’”

Fox News ha contattato un rappresentante di Van Halen, riguardo la notizia riportata da TMZ, ma questi non ha rilasciato alcun commento.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.