Addio a Henri Belolo, co-fondatore dei Village People

Il pioniere della disco music aveva 82 anni

Addio a Henri Belolo, co-fondatore dei Village People

Si è spento sabato, 3 agosto, il produttore e compositore francese Henri Belolo che –oltre a essere stato un pioniere della musica dance – aveva formato insieme a Jacques Morali la band di "Y.M.C.A.".
Victor Willis – il cantante dei Village People - in una dichiarazione alla rivista americana Rolling Stone, ha detto:

“Sono sconcertato dalla morte inaspettata di Henri Belolo, che è stato il mio primo produttore, mentore e co-fondatore dei Village People. Henri – scomparso il 3 agosto 2019 – lascia un impressionante lavoro che ha aiutato a plasmare il genere della disco music ed era il produttore discografico per eccellenza. Si è tenuto in Francia, a Parigi, un funerale in forma privata, ma stiamo organizzando una cerimonia pubblica che annunceremo presto.”

Il produttore francese è nato a Casablanca, in Marocco, il 27 novembre 1936 e all’età di vent’anni si è spostato a Parigi, dove per molti anni ha lavorato come DJ e produttore. Dopo essersi trasferito negli Stati Uniti nel 1973, Henri Belolo ha iniziato a collaborare con Jacque Morali: insieme sono stati pionieri della disco music, portando al successo gruppi come i Ritchie Family – per i quali hanno prodotto il brano “Brasil” nel 1975 – e, ovviamente, i Village People che hanno dato vita a diverse hit come "Y.M.C.A.", "Macho man" e "In the navy".
Inoltre, Henri Belolo - che ha fondato la sua etichetta discografica “Scorpio Music” nel 1976 - ha contribuito in modo significativo alla diffusione del genere house e alla fortuna di nomi come Eiffel 65, Bellini, Moloko e 2 Unlimited.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.