Prophets of Rage, ascolta il nuovo singolo ‘Made With Hate’

Il super gruppo composto da componenti di RATM, Public Enemy e Cypress Hill ha qualcosa da farci ascoltare in attesa dell'annuncio del prossimo album: date il benvenuto al nuovo singolo dei Prophets of Rage "Made With Hate".

Prophets of Rage, ascolta il nuovo singolo ‘Made With Hate’

Nuova musica dal supergruppo composto da Tom Morello, Tim Commerford, Brad Wilk, DJ Lord, Chuck D e B-Real, che ha diffuso oggi il secondo nuovo singolo dall’uscita del debutto discografico della formazione. Il brano, intitolato  “Made With Hate”, fa seguito a “Hearts afire”: è molto probabile che entrambe le canzoni facciano parte del prossimo album dei Prophets Of Rage, che Tom Morello ha promesso – in mancanza di una data precisa – in uscita entro il 2019. Lo scorso mese di ottobre il già chitarrista di Rage Against The Machine e Audioslave raccontava che la band nata dall’incontro tra componenti di RATM, Public Enemy e Cypress Hill era “a metà strada” per quanto riguarda i lavori sul disco. Nel mentre, Morello ha dato alle stampe il suo album solista “Atlas Underground”.

Potete ascoltare “Made With Hate” qui:

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.