Sanremo 2019, i Boomdabash con 'Per un milione': 'La nostra musica combattiva' - VIDEOINTERVISTA

Sanremo 2019, i Boomdabash con 'Per un milione': 'La nostra musica combattiva' - VIDEOINTERVISTA

Con "Non ti dico no", in duetto con Loredana Berté, sono stati tra i protagonisti dell'estate 2018. Ora il reggae contagioso dei Boomdabash arriva anche sul palco dell'Ariston. Il gruppo salentino è in gara al Festival di Sanremo 2019 con "Per un milione". Gli autori sono praticamente gli stesso dietro "Roma-Bangkok", la hit portata al successo da Baby K e Giusy Ferreri nel 2015: oltre a Takagi & Ketra (Alessandro Merli e Fabio Clemente, il duo di "L'esercito del selfie", "Da sola in the night" e "Amore e Capoeira"), tra gli autori di "Per un milione" ci sono anche Federica Abbate e Rocco Hunt. "Ci abbiamo messo un po' di tempo, ma alla fine siamo riusciti ad arrivare al Festival. Tanta gavetta, tanti concerti, tante canzoni. Abbiamo cresciuto una generazione che ci ha fisicamente presi e portati a Sanremo. La nostra è una musica combattiva, che fa ballare, che ogni tanto parla anche di cose più frivole ma che per quindici anni non ha mai smesso di rendere migliore la vita delle persone", commentano, con un sorriso di soddisfazione, i Boomdabash. La canzone sarà inclusa nella riedizione sanremese dell'ultimo disco del gruppo, "Barracuda".

Dall'archivio di Rockol - raccontano "Per un milione", il brano in gara a Sanremo 2019
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.