Roma: Noa dedica '...E vui durmiti ancora' al presidente Sergio Mattarella - VIDEO

Roma: Noa dedica '...E vui durmiti ancora' al presidente Sergio Mattarella - VIDEO

Invitata a esibirsi presso la Cappella Paolina  del palazzo del Quirinale ieri, 23 dicembre, per il tradizionale concerto di Natale, la cantante israeliana Noa - accompagnata dal chitarrista Gil Dor - ha dedicato "...E vui durmiti ancora" al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: "Desidero dedicare la prossima canzone al presidente Mattarella, che amo così tanto", ha detto l'artista, prima di iniziare la propria performance, "Un grande uomo, coraggioso, umile, saggio, caloroso. Sei così fortunata, amata Italia, ad averlo come tuo presidente. La prossima canzone viene dalla Sicilia, la terra natìa del vostro Presidente: un'isola che amo tantissimo. Buon anno, mio caro Presidente".

Caricamento video in corso Link

"...E vui durmiti ancora!" è una poesia scritta da Giovanni Formisano nel 1910 e musicata da Gaetano Emanuel Calì, registrata per la prima volta sotto forma di canzone nel 1927: una delle più recenti e celebri interpretazioni del brano è quella prodotta da Andrea Bocelli nell'album "Incanto" del 2008.

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.