Tekashi 6ix9ine a rischio per un video hard, altri problemi con gli altri detenuti

Tekashi 6ix9ine a rischio per un video hard, altri problemi con gli altri detenuti

Non sembrano intenzionati a finire i guai per il rapper newyorkese dai  capelli color arcobaleno, il cui vero nome è Daniel Hernandez, che, dopo essere stato arrestato, aver visto il proprio album in uscita prima posticipato e poi pubblicato illegalmente online ed essere stato trasferito in prigione per motivi di sicurezza, dovrà affrontare un nuovo processo, per i reati commessi durante il periodo di prova che gli era stato ordinato dopo aver postato online un video hard che vedeva protagonista una ragazzina di tredici anni nel 2015.

A questo vanno aggiunte le voci, riportate da TMZ, secondo cui Tekashi 6ix9ine sarebbe stato “messo alla prova” dagli altri detenuti della prigione per vedere se il rapper fosse un “vero gangsta” o no. Il tutto sarebbe avvenuto a pochi giorni di distanza dal rifiuto della corte di riconoscere a Tekashi 6ix9ine una cauzione, rimandando la sentenza a settembre 2019.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
Bob Dylan
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.