Tekashi 6ix9ine, finisce in rete a causa di un leak l'album d'esordio del rapper (che rischia l'ergastolo)

Tekashi 6ix9ine, finisce in rete a causa di un leak l'album d'esordio del rapper (che rischia l'ergastolo)

L'album d'esordio del rapper newyorkese Tekashi 6ix9ine, "Dummy boy", è finito in rete a causa di un leak. A segnalarlo è il portale hip hop HotNewHipHop. L'album sarebbe dovuto uscire lo scorso 23 novembre, ma la pubblicazione del disco è stata posticipata dopo che la scorsa settimana Tekashi 6ix9ine è stato arrestato. Non sono chiare le dinamiche del leak: qualche giorno fa uno dei produttori dell'album, Murda Beatz, aveva pubblicato su Instagram un post sibillino ("Io ho il disco, quindi..."), poi cancellato.

Tekashi 6ix9ine è stato arrestato lo scorso 19 novembre per sospetti coinvolgimenti in diverse attività criminali legate alle gang della costa orientale americana. Il rapper, che rischierebbe l'ergastolo, è stato negli scorsi giorni trasferito dal Brooklyn Metropolitan Detention Center (dove era stato condotto in seguito all'arresto) ad un altro penitenziario "per ragioni di sicurezza".

Scheda artista Tour&Concerti Testi
BLUES
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.