Guns N’ Roses, Axl Rose commenta l’incontro tra Kanye West e Donald Trump alla Casa Bianca: ‘È una barzelletta’

Guns N’ Roses, Axl Rose commenta l’incontro tra Kanye West e Donald Trump alla Casa Bianca: ‘È una barzelletta’

L’incontro tra la voce di “All Mine”, convocata ieri alla Casa Bianca, e il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è infine avvenuto. Accolto nello Studio Ovale dinnanzi a una frotta di giornalisti, il rapper statunitense, che si è presentato all’appuntamento con il cappellino rosso “Make America great again”, simbolo della campagna elettorale del tycoon, ha affrontato questioni come le tasse, la riforma del sistema carcerario, il razzismo e i disturbi mentali. E se Kanye West non ha lesinato parole di lode nei confronti di Trump anche il presidente, dal canto suo, non è stato timido: “Kanye può parlare per me tutte le volte che vuole. È un ragazzo intelligente”, ha dichiarato nel corso dell’incontro, aggiungendo che il rapper “potrebbe benissimo essere” un futuro candidato alla presidenza.

Tra i tanti che, nel mondo della musica, hanno espresso un parere negativo sul tête-à-tête c’è stato anche il frontman dei Guns N’ Roses, che su Twitter ha definito il colloquio avvenuto ieri una barzelletta. “È una barzelletta. Non risolverà niente a Chicago o da qualsiasi altra parte con nessuna di quelle attenzioni in cerca di assurdità”, ha scritto su Twitter Axl Rose, che ha recentemente definito Tim Cook, amministratore delegato di Apple, il Donald Trump dell’industria musicale.

Prima dell’incontro con Ye, il presidente americano ha firmato il cosiddetto Music Modernization Act, un disegno di legge relativo alla protezione del copyright degli artisti, accolto con favore dall’industria discografica a stelle e strisce.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.