Melissa Auf Der Maur parla delle Hole e di Courtney Love: "L'hanno descritta come una crazy bitch"

Melissa Auf Der Maur parla delle Hole e di Courtney Love: "L'hanno descritta come una crazy bitch"

L’ex bassista delle Hole Melissa Auf Der Maur, intervistata da Stereogum, non ha mancato di parlare del passato: della vecchia compagna di band Courtney Love e dei venti anni che sono trascorsi dalla uscita dell’album “Celebrity Skin”.

Dice la 46enne musicista nativa di Montreal:

"Non sono mai andata pazza per le reunion e non ho mai approfittato di questa opportunità con le Hole quando sono stata invitata. Faccio una considerazione. È il ventesimo anniversario da quando ho lasciato le Hole, da quando abbiamo pubblicato il nostro ultimo disco. L'anno prossimo è il 25° anniversario di “Live Through This” (il secondo album delle Hole pubblicato nel 1994). Finora non abbiamo fatto riunioni".

E parlando di Courtney Love dice:

"È una delle persone più incomprese, selvagge e strane. L'eredità delle Hole è importante per me, va guardata con il rispetto che merita per l'impatto che ha avuto. L'impatto è molto reale. In tempi di #MeToo, Courtney diceva sempre queste cose."

Melissa la difende dalle accuse spesso mossegli riguardanti la morte del marito, il leader dei Nirvana Kurt Cobain:

"L'hanno descritta come una puttana pazza. Non va bene. Negli anni novanta c'era molta meno comprensione per le persone complicate, le persone sono complicate per una ragione e meritano molta più compassione. L'ho vista bruciare sul rogo. Quante persone sono state accusate di avere ucciso il marito quando sono rimaste con la loro figlia? È inaccettabile. L'ho sempre difesa."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.