Lucifer - la recensione di "Lucifer II"

Il girone infernale degli anni Settanta non smette mai di affascinare. Ne sa qualcosa la fascinosa Johanna Sadonis, mente e corpo dei Lucifer, che nel nuovo album del gruppo, dal semplice titolo di "Lucifer II" dimostra di avere davvero a cuore il decennio per eccellenza dell'hard rock.

"Servono ben poche note (o in realtà anche solo la copertina) per capire che gran parte del mondo Lucifer ruota intorno alla sua frontwoman, che oltre al physique du rôle necessario a catturare l’attenzione dei più distratti, si afferma una cantante col carisma giusto per la parte. Pur senza essere innovativi, quindi, i Lucifer riescono a imbrigliare nelle proprie trame lo spirito sfrontato del vecchio hard rock, miscelando sapientemente suoni e melodie di gruppi arrivati cinquant’anni prima."

Leggi la recensione completa di "LUCIFER II" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.