Gianni Denitto - la recensione di "KALA"

A tre anni di distanza dalla pubblicazione di “Brain on a sofa”, il sassofonista Gianni Denitto torna con un nuovo lavoro in studio, il terzo in totale. Dopo aver passato gli ultimi due anni in tour, Denitto ha confezionato un lavoro pensato come un percorso musicale e geografico che accompagna gli ascoltatori in un lungo viaggio che unisce la darbuka marocchina al balafon senegalese, la monodia dei raga indiani all’improvvisazione jazz afro-americano. “Kāla”, che in sanscrito vuol dire tempo, raccoglie sei brani mixati da Alessandro Arianti fatta eccezione per “Stockholm Rasta” e “Tillsamman”  mixate da Stefano Genta, masterizzati sempre da Arianti tranne “Stockholm Rasta” a cura di Edward Norris. Sei pezzi in cui il sax è il protagonista, declinato in una miscela tra world music, elettronica e jazz. Ospiti speciali del disco Zion Train, Masia One, Roots by Nature, Supriyo Dutta, Cheikh Fall, Djiby Diabate.

“Kala”, il disco, non poteva dunque che essere il sunto di questo particolare periodo storico che ha contraddistinto la vita artistica di un sassofonista nato con la musica classica, fiorito con il jazz e maturato nella sintesi tra suono acustico ed elettronico.

Leggi la recensione completa di "KALA" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.