John Coltrane, dieci curiosità sull’immenso sassofonista dell’ 'amore supremo’ (1 / 11)

John Coltrane, dieci curiosità sull’immenso sassofonista dell’ 'amore supremo’

Cinquantadue anni fa il sassofono di John Coltrane ha smesso di suonare, quando una delle pietre miliari del jazz (e della storia della musica) si è spenta a soli quarant’anni a causa di un cancro al fegato, che in pochi mesi l’ha portato via. Era il 17 luglio 1967. Meglio noto come Trane, il jazzista – sassofonista e compositore - non ha certo bisogno di presentazioni: il suo percorso artistico e umano è segnato da momenti profondamente bui e da traguardi mai raggiunti prima, che lo hanno reso il pioniere del free jazz per eccellenza. La sua storia probabilmente la conoscete già, come già conoscerete l’album più venerato dai suoi fan, il leggendario “A Love Supreme”, ma magari qualche curiosità sul suo conto potrebbe esservi sfuggita, a partire dal fatto che da ragazzo Coltrane, lontano dall’essere un enfant prodige, suonava piuttosto male. 

Buona lettura!

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.