"Yellow Submarine", tutti i dettagli del picture disc in uscita il 6 luglio

"Yellow Submarine", tutti i dettagli del picture disc in uscita il 6 luglio

Era il 17 luglio del 1968 quando uscì ufficialmente nelle sale cinematografiche “Yellow Submarine”, il film di animazione diretto da George Dunning e prodotto da Al Brodax ispirato alle canzoni dei Beatles, che sono anche protagonisti della pellicola benché in forma di cartoni animati (in Italia il film uscì nella primavera dell’anno seguente). La partecipazione creativa della band alla realizzazione del film fu abbastanza svogliata; molte testimonianze concordano nel sostenere che l’obbligo di fornire alcune canzoni inedite alla colonna sonora della pellicola fu assolto di malavoglia.
Il film fu presentato alla stampa britannica l’8 luglio del 1968, alla presenza di tre dei quattro Beatles (era assente John Lennon, sostituito da un cartonato): era la prima volta che la band lo vedeva completato.

In occasione del 50° anniversario di “Yellow Submarine”, la Apple via Universal rende disponibile dal 6 luglio in edizione limitata il singolo 7’’ di “Yellow Submarine” in picture disc con “Eleanor Rigby” sul lato B. Inoltre, Universal Music Italia in collaborazione con Beatlesiani D’Italia Associati e The Official Beatles Fan Club Pepperland offrirà l’opportunità di tornare a Pepperland, con due speciali proiezioni del film a Roma (Cinema Caravaggio, via Paisiello, 24 h.21.30) e Milano (Teatro Guanella, via Giovanni Dupré 19, h. 20.30), il 6 luglio 2018. Entrambe le proiezioni saranno gratuite e soggette alla disponibilità di posti.


Benché al botteghino non abbia fatto sfracelli (diversamente dal disco della colonna sonora, che invece andò al numero uno delle classifiche), “Yellow Submarine” è stato ampiamente rivalutato nel tempo, tanto che oggi è considerato un caposaldo del cinema d’animazione.

La Apple ha ancora regolarmente in catalogo sia il disco con la colonna sonora originale (sei canzoni sulla facciata A: "Yellow Submarine", "Only a Northern Song", "All Together Now", "Hey Bulldog”, "It's All Too Much" e "All You Need Is Love") e sette brani strumentali scritti e diretti da George Martin sulla facciata B, sia un album intitolato “Yellow Submarine Songtrack”, uscito nel 1999, che raccoglie 15 canzoni presenti – per intero o parzialmente - nella colonna sonora della pellicola ("Yellow Submarine”, "Hey Bulldog”, "Eleanor Rigby”, "Love You To”, "All Together Now”, "Lucy in the Sky with Diamonds”, "Think for Yourself”, "Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band”, "With a Little Help from My Friends", "Baby, You're a Rich Man", "Only a Northern Song”, "All You Need Is Love”, "When I'm Sixty-Four”, "Nowhere Man" e "It's All Too Much"), in versioni rimixate dai nastri originari multitraccia.
E’ regolarmente in commercio anche il DVD di “Yellow Submarine”, anche in questo caso in edizione restaurata.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/YgtYtSZ9rFmsrIgExQUq8lxrfDQ=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/image-2.2018-06-26-18-01-43.jpg

 

 

Dall'archivio di Rockol - Giles Martin racconta "Sgt. Peppers Lonely Heart Club Band"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.