Lykke Li - la recensione di "So Sad So Sexy"

Nonostante un'agenda piuttosto fitta di impegni e collaborazioni, la svedese Lykke Li è tornata alla sua musica con "So Sad So Sexy". Sperimentando nuove soluzioni come i beat della trap e idee che arrivano da pop e R&B, il risultato è un diario intimo delle paure e delle contraddizioni che la animano. Triste e sensuale, ma in ultimo anche fiducioso, dove il calore delle passioni si trasmette attraverso la sua apparente assenza, nascosto dai suoni elettronici e dalla voce algida dell'artista. 

Il ritmo quasi finisce per diluirsi nell’elettronica malinconia che caratterizza il disco, ammantandolo di una nuova penetrante bellezza. Lykke Li mette sul piatto le insicurezze del suo vissuto, in un mondo di chiaroscuri governato dalle passioni. Così, nel gelo delle sequenze computerizzate, emerge lo spirito etereo e sfuggente di una giovane donna imbrigliata tra i dettami del suo cuore. 

Leggi la recensione completa di "SO SAD SO SEXY" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.