NEWS   |   Pop/Rock / 12/04/2018

Dave Navarro (Jane's Addiction/Red Hot Chili Peppers): il trauma per la morte della madre e l'aiuto di Scott Weiland

Dave Navarro (Jane's Addiction/Red Hot Chili Peppers): il trauma per la morte della madre e l'aiuto di Scott Weiland

Il prossimo 16 aprile il chitarrista dei Jane's Addiction Dave Navarro terrà un concerto a Los Angeles per MusiCares per sensibilizzare l’opinione pubblica verso i problemi di salute mentale.

Navarro, intervistato da Yahoo, ha parlato di come sua madre venne uccisa quando aveva 15 anni e di come questo trauma lo portò ad avere pensieri suicidi e problemi con la droga per molti anni. Ha anche rivelato che fu lo scomparso frontman degli Stone Temple Pilots Scott Weiland a indicargli il suo attuale terapeuta.

Ricorda Navarro:

"Mi sentivo solo e isolato, la droga mi ha aiutato a farmi sentire bene e ad essere accettato. Posso dire che quando mia madre morì, non avevo un supporto. Non avevo un terapeuta. Non avevo uno psichiatra. Non avevo amici che potessero capire. E mi sentivo sempre strano, perché avevo avuto questo terribile trauma, questo fardello che portavo con me che i miei amici non avevano. Nel 1983 di questo tipo di cose non si parlava così spesso e liberamente come ora. Così non ne ho mai parlato. E avrei voluto. Immagino che il messaggio che sto dicendo sia, non è mai troppo tardi. A volte, quando si tratta di traumi, raccontare la propria storia in modo lineare aiuta davvero ad alleviare parte della sofferenza".

 

Dice ancora Navarro:

"Non sapete quante persone mi hanno contattato dicendomi che si sentivano nello stesso modo e che ora non si sentivano più soli ed erano davvero commossi e sono stati ispirati a ricevere un aiuto per le storie condivise. Questa è la mia ricompensa".

 

Per anni Navarro ha fatto meditazione e yoga e regolarmente visita un terapeuta che ha conosciuto attraverso il suo amico Scott Weiland:

"Vado in terapia, sia che mi senta bene oppure che mi senta male. Questo mi mantiene in equilibrio. Non mi vergogno a dirlo. Sento che sia una forza incredibile essere capaci di chiedere aiuto. Se non fosse stato per il team di supporto che avevo intorno a me, avrei potuto benissimo essere un numero della statistica".

Scheda artista Tour&Concerti
Testi