Trey Songz nei guai: accusato di comportamento violento

Trey Songz nei guai: accusato di comportamento violento

Il cantante si è spontaneamente consegnato al dipartimento di polizia di Los Angeles oggi, 19 marzo, per negare di essere colpevole dell'accusa che gli rivolge Andrea Buera, una donna che sostiene di essere stata malmenata da Trey Songz dopo una festa tenuta in una villa delle colline di Hollywood.
Trey Songz (vero nome: Tremaine Aldon Neverson) ha scritto un tweet in cui si professa innocente:


"I miei avvocati e i miei manager mi hanno chiesto di non rilasciare dichiarazioni sull'argomento, e io sulle prime li ho ascoltati, ma ora mi sono convinto che la mia famiglia, le donne che mi hanno cresciuto, i miei amici e i miei fan debbano ascoltare la mia versione dei fatti. Le accuse che mi sono state rivolte sono false e interessate".


Andrea Buera aveva raccontato la propria versione dei fatti la scorsa settimana, assistita da un legale, sostenendo che il cantante, con il quale era uscita più volte in passato, l'aveva colpita con un pugno e fatta cadere a terra, arrabbiato perché l'aveva vista parlare con un suo amico.
Il cantante non è nuovo ad accuse del genere: nel 2012 era stato arrestato a Miami con l'accusa di avere aggredito una donna. E nel 2016 è stato riconosciuto colpevole di aver danneggiato parte di un palcoscenico, venendo condannato a 18 mesi con la condizionale. Nel 2017, una fan di Trey gli ha fatto causa sostenendo che il cantante le ha strappato il telefono di mano mentre lei stava cercando di fotografarlo, e poi con quello le ha rotto gli occhiali.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.