Comunicato Stampa: Programma dei Magazzini Generali

Comunicato Stampa: Programma dei Magazzini Generali
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Mercoledì 2 febbraio 2005
The Night of Contemporary Beat

STEFANO GHITTONI(livello1)

MARCO RIGAMONTI(livello2)

Venerdì 4 febbraio 2005 ore 23
JETLAG presenta Damian Lazarus _live dj set

Jetlag, la club night del venerdì,ospita questa sera Damian Lazarus.
Il legame di Damian Lazarus con la cultura dance underground londinese risale già a molti anni e in svariate forme; è stato vice direttore della rivista “Dazed and ConfuseD”, ma è sicuramente in questi ultimi tre anni che Damian Lazarus si è imposto come dj internazionale. Da direttore artistico dell’etichetta “City Rocker”, che nel 2002 ha vinto il premio come migliore label dance indipendente inglese, ha lanciato il suono electro-house, firmando tracce culto del calibro di “Sunglasses at Night” di Tiga o “SilverscreeN” di Felix Da Housecat.Da poco meno di un anno Damian ha lanciato la sua nuova etichetta: la “Crosstown Rebels” con l’intento di diffondere il verbo fresco ed innovativo della dirty house: in Crosstown Rebels sono stati coinvolti alcuni dei nomi più caldi del panorama elettronico, dai belgi Glimmer Twins, al francese Dan Ghenacia, dall’icona eighties Adamski, ai talentuosi Kiki & Silversurfer. La compilation manifesto “Rebel Futurism Session One” che ha ricevuto recensioni sensazionali in tutti i magazine europei è una perfetta testimonianza di come si è centrato l’obiettivo: beats eccitanti, ritmi obliqui, melodie vibranti e una gran voglia di andare oltre! Uscita lo scorso febbraio e mixata da Damian Lazarus "Rebel Futurism Session One", è una delle prime che realmente tessa le fila di un nuovo movimento conosciuto come "futurism". Un tour europeo è stato anche organizzato includendo due degli artisti inclusi nella compilation Kiki & Silversurfer e Tiga. Sonorità elettroniche si susseguono in un crescendo senza pause. "Rebel Intro" apre le danze con un giusto groove e un ottimo giro di basso che mentre vibra accompagna alla seconda canzone, Shake con tanto di riff di chitarra e beat anni '80. Andando avanti DJ T con "Freemind" prosegue con influenze passate e Helicopter Jackson con "The booty song" ristabilisce il giusto equilibrio tra dance "antica" e situazioni più attuali. Tra le traccie non mancano le diramazioni prettamente da club come "heartbeat" di Martin Solveig. Tirando le somme lo spessore dell'album viene fuori. Ad aprire la serta il dj resident Lele Sacchi.


GIOVEDI 10 FEBBRAIO 2005 ore 21.00
RADIO2 MILANO IN CONCERT

I NOMADI

Per il secondo appuntamento del 2005 con la musica dal vivo, Radio2 Milano in Concert porterà sul palco dei Magazzini Generali di Milano e sulle frequenze di Radio2 un gruppo storico che non ha bisogno di presentazioni: NOMADI
Nel 2003 i Nomadi hanno festeggiato i 40 anni della loro fortunata carriera pubblicando il best “Nomadi 40”, concetrato della loro vasta attività li ha visti protagonisti tra i concerti più seguiti in tutta Italia.Proprio sul finire del 2004 e' stato pubblicato il loro ultimo lavoro discografico “CORPO ESTRANEO”, che presenteranno nel corso della serata insieme ai brani più importanti della loro lunga carriera.
Per recensire il nuovo cd dei Nomadi non c’è di meglio delle parole di Beppe Carletti, unico fondatore della band, che da 40 anni esalta con la propria tastiera le innumerevoli canzoni passate di generazione in generazione, autentiche colonne sonore dei momenti più importanti della vita, dalla gioventù all’età adulta, alla maturità: “Mi piace pensare che questo cd abbia gli stessi colori e gli stessi profumi dell’autunno, colori caldi e intensi, sapori forti come il vino appena pigiato e perché no, anche un velo di nebbia. Sono 11 canzoni inedite nate tra l’autunno 2003 e la primavera del 2004. Credo sia stato fatto un ottimo lavoro e comunque sicuramente un passo avanti senza tralasciare il cammino intrapreso, anzi alimentandolo di nuova linfa e creatività”.
Nomadi – la band: Beppe Carletti, Daniele Campani, Cico Falzoni, Danilo Sacco, Massimo Vecchi e Sergio Reggioli.Il concerto dei NOMADI, presentato da FEDERICA GENTILE, sarà trasmesso in diretta giovedì 10 febbraio dalle ore 21.30 alle 23.00 circa su Radio2 e in replica sabato 19 febbraio 2004 alle ore 21.30 all’interno di “Hit Parade Live Show”.La partecipazione a "Radio2 Milano in Concert" è gratuita. Gli ascoltatori di Radio2 potranno prenotare gli inviti per il concerto al numero verde: 8000 10 222 Da Venerdì 4 febbraio a mercoledi 9 febbraio dalle 14.00 alle18.00(escluso domenica e fino ad esaurimento posti).


Venerdì 11 febbraio 2005 ore 23
JETLAG presenta LELE SACCHI _live dj set
sabato 12 febbraio 2005 ore 22.30

“MI_LO_NY“ festa di Carnevale

Mercoledì 16 febbraio 2005
The Night of Contemporary Beat

STEFANO GHITTONI(livello 1)

MARCO RIGAMONTI(livello2)

Venerdì 18 febbraio 2005 ore 23

JETLAG presenta STEFANO FONTANA _live dj set

Mercoledì 23 febbraio 2005

The Night of Contemporary Beat_ ALESSIO
BERTALLOT_live dj set
Venerdì 25 FEBBRAIO 2005 ore 23

JETLAG presenta MR.C_live dj set
Jetlag, la club night del venerdì milanese, è lieta di ospitare nuovamente Richard West aka MrC. Dj internazionale, produttore innovativo, fondatore della Plink Plonk, Shamen e coproprietario del The End, Mr.C, emerse come pioniere della scena musicale house nel 1987 e continua ad essere parte fondamentale nella proliferazione della musica dance su scala mondiale.
Il suo impegno nella sperimentazione e nella sofisticazione dei sotto-generi della house music gli ha fatto guadagnare un prestigio a livello mondiale, quanto il suo sforzo nel portare il suono underground a nuovi e piu' accessibili Livelli.A 16 anni, Richard, vivace fan del Chelsea e aspirante rapper decide di sbarazzarsi del suo nomignolo CB (Chelsea Boy) e optare per Mr C. Con un suo amico forma quindi un duo rap: Mr C e Double B. Nel periodo in cui nasce la musica dance inglese egli fece il suo primo disco “Page 67”, sotto il nome di Myster-E. Diviene cosi' DJ e inizia a suonare in tutti i parties acid piu' importanti del momento! Nella meta' degli anni '80 nasce il progetto Shamen, fondato da Colin Angus, come atto psichedelico ispirato da gruppi come i Pink Floyd. A lui si unisce Will Sinnott e nel 1986 esce il primo album “The Drop". A questo punto si mettono alla ricerca di un rapper per un loro lavoro in uscita e Paul Oakenfold consiglia loro Mr C. E da li in poi e' storia!! Decine e decine di lavori fino ad arrivare al famosissimo “Move any mountain - Progen 91”, che arriva nella Top Five Hit! E' il 1992 quando esce “Boss Drum” che vende 750.000 copie, facendo meglio dei Leftfield e dei Chemical Brothers! Dice Richard: “stiamo spalancando le porte ai gruppi del futuro...”! Ma purtroppo, per vari motivi, nel 1998 il progetto Shamen giunge alla fine. Gia' nel 1992 Richard aveva intrapreso altre strade, formando l'etichetta Plink Plonk. Nonostante sia una star internazionale continua ad organizzare parties illegali come il The Drop, che era in qualche modo un'anticipazione per quello che sara' poi il The End: musica top in un club top!!! The End che nasce da una proposta che Layo (Layo & Bushwacka), suo amico, gli fa nel 1996. L'idea era quella di creare qualcosa di veramente nuovo, che potesse abbracciare tutti i tipi di musica, dalla Techno, all'house, alla drum'n'bass. E cosi' fu!! Da li' nasce anche la “End Recordings”, che attualmente ha in archivio circa 40 brani di ottima qualita'.
Questa e' la storia di un artista che e' stato sempre un leader. In apertura ed in chiusura il set del resident Lele Sacchi, mentre al livello 2 Deep Side con DJ Zac.


Magazzini Generali
Ufficio Stampa
Giancarlo Mosconi
T. +39.02.55211313
F. +39.02.55213492
Mob.+39.392.0091075
giancarlo.mosconi@magazzinigenerali.it
www.magazzinigenerali.it
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.