Red Lines - la recensione di "Paisley"

Dopo la pubblicazione dell’omonimo EP d'esordio e del successivo “Colder”, il duo bresciano formato dalla londinese d'adozione Marianna Pluda e dal chitarrista Simone Apostoli ha approntato il primo lavoro full lenght. “Paisley”, questo il titolo programmaticamente scelto dal gruppo, conta otto pezzi a cavallo tra dream pop e psichedelia, registrati da Simone Piccinelli alla Buca Recording Club fatta eccezione per “Colder” registrato al TUP Studio di Brescia da Brown Barcella e Alessio Lonati, mentre il master è stato realizzato da Daniele Salodini al Woodpecker Mastering Studio.  Tutti i brani eccetto la già citata “Colder”, presente sull’omonimo EP, sono stati scritti lo scorso luglio da Marianna e Simone durante una vacanza a Londra negli studi dell'Università di Westminster. Tutti gli strumenti sono stati suonati da Simone e Marianna, tranne la batteria suonata da Riccardo Cola.

Ci piaceva l'idea di passare da un brano con un arpeggiatore ultra elettronico a un brano spudoratamente surf. Abbiamo cercato di riprendere alcune idee che erano venute fuori dai due EP precedenti a livello sonoro ma abbiamo anche provato ad aggiungere suoni nuovi provando anche ad utilizzare alcune forme nuove, come in “Rubber spaceship”, “2 am surf” o “Control III”...

Leggi la recensione completa di "PAISLEY" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.