Taylor Swift ha fatto ascoltare il nuovo album in anteprima ai suoi fan

Taylor Swift ha fatto ascoltare il nuovo album in anteprima ai suoi fan

Taylor Swift ha fatto ascoltare ad alcuni fortunati fan il suo nuovo album in studio, ieri sera, venerdì 13 ottobre.

La cantante statunitense ha organizzato insieme al suo staff un "secret listening party" a Londra, ossia una festa segreta alla quale sono stati invitati a partecipare 100 fan ai quali è stato fatto ascoltare in anteprima "Reputation", che uscirà il 10 novembre.

Taylor Swift ha scelto quelli che le sembravano i fan più attivi sui social network, come qualcuno ha twittato subito dopo il listening party: "Mi ha seguita su Twitter per un anno! Sapeva che ero andata a Nashville per '1989'", ha scritto una fan; "Taylor ha detto che è stata proprio lei a scegliere i 100", ha fatto sapere un'altra fan.

Ma com'è "Reputation"?

Ai fan è stato chiesto di non rivelare i dettagli del nuovo album in studio della Swift, ma qualcuno non ha resistito alla tentazione e ha subito twittato per descrivere le nuove canzoni della cantante: "Incredibile" e "diverso rispetto a quello che ha fatto lei fino ad oggi".
Qualcuno scrive: "Nessun album si avvicina a questo. Racconta davvero una storia". E fa sapere che ad un certo punto, mentre Taylor Swift faceva ascoltare una canzone, in molti si sono commossi.

"Reputation" è stato anticipato dal singolo "Look what you made me do": è il sesto album in studio di Taylor Swift e arriva a tre anni di distanza dal precedente "1989".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.