Buckethead (ex Guns N' Roses) ha grossi problemi cardiaci

L'ex chitarrista dei Guns N’ Roses Buckethead (nel periodo dal 2000 al 2004, venne poi sostituito da Bumblefoot) non se la passa molto bene, gli è stata diagnosticata infatti una aritmia cardiaca cronica che l’ha portato sull’orlo dell’infarto.

Dice il musicista al podcast Coming Alive: "E’ da tempo che ne soffro, ma ultimamente il tutto è diventato davvero doloroso. Non capivo cosa stava succedendo. Sono andato dai medici e mi è stato detto, ‘Sei sul punto di avere un colpo’. Mi sono detto ‘Wow!’”. I medici gli hanno raccomandato un’ablazione, una procedura eseguita via catetere o tramite chirurgia toracica. Buckethead ha detto che l'operazione però non l’ha aiutato a risolvere la situazione.

Continua Buckethead: "Ho ancora quel problema. E’ davvero difficile. Quando arriva il dolore anche camminare in una stanza è un problema. Non posso sfuggire a questa cosa, sono sempre consapevole dell'intensità del mio battito cardiaco. E’ un qualcosa che mi spaventa".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.