Corey Taylor: 'E' da immaturi definire Chris Cornell e Chester Bennington 'codardi''

Corey Taylor: 'E' da immaturi definire Chris Cornell e Chester Bennington 'codardi''

Il frontman degli Slipknot ha definito "immaturi" i fan che hanno bollato Chris Cornell e Chester Bennington come "codardi" per essersi tolti la vita. Pur senza fare riferimento al chitarrista dei Korn Brian Welch, che aveva appunto chiamato "codardo" il fu leader dei Linkin Park all'indomani del tragico gesto, Corey Taylor ha spiegato a Loudwire il suo punto di vista, anche alla luce delle sue esperienze personali.

"Ovviamente [i fan che li definiscono 'codardi'] si sentono feriti, e per questo si autopuniscono dicendo queste cose", ha dichiarato Taylor: "E' il modo più semplice per affrontare una cosa del genere perché ti permette di non fare i conti con una faccenda così seria. E' facile per qualcuno bollarli come codardi e girare le spalle al problema, facendo finta che a loro non sia successo, mentre invece dentro fa male".

Caricamento video in corso Link

"Soffro di disturbo bipolare, che vuol dire avere degli alti e bassi", ha proseguito Taylor: "Mi schianto e brucio. Ci sono abituato, e ho gente a cui parlarne, in modo da tenermi ben lontano da sfondarmi il cranio contro il muro. Ma è dura, ragazzi, molto dura. E non tutti hanno la fortuna che ho io. Come, per esempio, i nostri due amici...".

Il cantante ha poi voluto rivolgere un messaggio a chi - come lui - soffre di disturbi mentali: "Non siete soli. Nessuna persona che si senta in questo modo deve sentirsi sola. E' importante che tutti lo sappiano".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.