"Villeggendo Musica", venerdì 30 giugno e sabato 1 luglio le serate finali a Montegalda (Vicenza)

 "Villeggendo Musica", venerdì 30 giugno e sabato 1 luglio le serate finali a Montegalda (Vicenza)

Si terranno i prossimi venerdì 30 giugno e sabato 1 luglio, alle ore 21,00, a Montegalda (VI), sul palco che verrà collocato presso l'antica Villa Gualdo. le due serate finali della prima edizione di "Villeggendo Musica - Festival Nazionale 'Un Un autore per la nuova canzone italiana'".
Il festival, inserito nella rassegna culturale “Villeggendo”, è dedicato alla musica d'autore nella sua accezione più ampia, ed ha come obiettivo la valorizzazione di cantautori e gruppi emergenti, attraverso un concorso nazionale che ha selezionato dieci artisti che si esibiranno dal vivo per concorrere all’assegnazione del “Premio Nazionale Un Autore per la Nuova Canzone Italiana”.

L'edizione di quest'anno vuole celebrare il 50esimo anniversario della scomparsa di Luigi Tenco, e quindi ogni finalista, oltre al brano originale in gara, dovrà interpretare una canzone a scelta del cantautore di Ricaldone, celebrato in questi giorni anche dalla mostra (visitabile fino a sabato)  “Luigi Tenco, 1967”, curata da Ferdinando Molteni e Roberto Grossi nella vicina Villa Pojana, a Pojana Maggiore.


Questi i dieci artisti selezionati: Martae, Luciano Nardozza, Gloria Galassi, Ella, Edoardo Borghini, Enrico Zambelli, Alessandro Colpani, Luca Cavo, Anna Nani, Mendicanti di Luce.

Ospiti delle serate saranno venerdì la band dei MIsfatto (nella foto), storica formazione underground piacentina nella quale milita la bravissima vocalist Melody Castellari, e sabato il cantautore genovese Mladen e Lorenzo Monguzzi, già leader dei Mercanti di Liquore ed ora in tournée nei teatri con gli spettacoli di Marco Paolini.

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.