Gino Paoli operato all'aorta: sta bene

Gino Paoli operato all'aorta: sta bene

Il cantautore Gino Paoli è stato sottoposto a un'operazione all'aorta addominale a causa di un aneurisma che lo ha colpito lunedì 13 marzo e in seguito al quale è stato ricoverato presso la clinica privata Hesperia Hospital di Modena. A riportare la notizia dell'operazione riuscita è il quotidiano “Il Resto del Carlino” di Modena, città dove Paoli trascorre molto del suo tempo da diversi anni.

Paoli ha ringraziato lo staff medico che lo ha assistito e operato con una lettera in cui si legge:

Desidero ringraziare l’Hesperia Hospital di Modena per il felice esito delle cure prestate in occasione del mio recente ricovero. In particolare mi congratulo per la professionalità e la competenza dell’equipe di chirurgia vascolare diretta dal professor Oscar Maleti e della dottoressa Marzia Lugli, della dottoressa Carmen Pedilliaggieri, del responsabile dell’area Critica dottor Marco Meli, del responsabile del servizio di Diagnostica per Immagine professor Paolo Pisi, del responsabile della Cardiologia dottor Alberto Benassi, del responsabile della Medicina dottor Paolo Gibertini, dello Specialista della chirurgia della mano dottor Marcello Marcialis, infine del dottor Stefano Reggiani, direttore sanitario nonché di tutto il personale tecnico e infermieristico del comparto operatorio Cardiovascolare, della terapia semintensiva e del quarto piano di degenza.

La moglie del cantautore ligure ha anche rassicurato i fan spiegando che la mancata partecipazione a "Standing Ovation" di Antonella Clerici di venerdì 17 marzo non è assolutamente preoccupante:

Ovviamente ha dovuto rinuciare, ma presto si rimetterà e tornerà in scena.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.