Ecco come Gabbani ha modificato 'Occidentali's karma' per non essere squalificato all'Eurovision - VIDEO

Ecco come Gabbani ha modificato 'Occidentali's karma' per non essere squalificato all'Eurovision - VIDEO

Ha fatto il suo debutto in rete nella giornata di oggi la versione di "Occidentali's karma" che il vincitore dell'ultima edizione del Festival di Sanremo presenterà, in qualità di rappresentante del nostro paese, sul palco dell'Eurovision Song Contest (in programma dal 9 al 13 maggio a Kiev). La "versione Eurovision" della canzone di Gabbani presenta alcune differenze rispetto alla versione originale, talvolta significative, talvolta meno rilevanti.

Anzitutto, la durata della canzone è stata ridotta di pochi secondi: a differenza della versione originale, che dura 3 minuti e mezzo, la "versione Eurovision" di "Occidentali's karma" dura 3 minuti. Questo perché il regolamento dell'Eurovision Song Contest prevede che la durata di ogni canzone in gara non superi, appunto, i 3 minuti (pena l'esclusione).

L'attacco della prima strofa della "versione Eurovision" della canzone è leggermente diverso rispetto all'originale e la prima strofa è in parte tagliata: non compaiono, qui, i versi "Nella tua gabbia 2x3 mettiti comodo. Intellettuali nei caffè, internettologi, soci onorari al gruppo dei selfisti anonimi" e si passa direttamente a "L'intelligenza è demodé...".

Il primo ritornello è identico a quello della versione originale. Dopo il ritornello, però, anziché trovare la strofa che comincia con "Piovono gocce di Chanel su corpi asettici..." troviamo una ripetizione dello stesso ritornello. Su questa modifica ha giocato un ruolo importante il regolamento della manifestazione, secondo cui i testi delle canzoni in gara all'Eurovision Song Contest non possono menzionare marchi e brand, pena l'esclusione. Francesco Gabbani sembra aver preferito tagliare l'intera strofa anziché modificare il verso con il riferimento al marchio parigino.

Da questo momento in poi, la "versione Eurovision" di "Occidentali's karma" è praticamente identica a quella originale.

La lingua in cui il cantautore toscano canterà la canzone resta l'italiano. Curioso notare che nel video postato sul canale ufficiale YouTube della manifestazione, che è sottotitolato in lingua inglese, al posto di "Occidentali's karma" troviamo l'espressione "Westerner's Karma".

Se vi state chiedendo se Gabbani potrà riproporre sul palco dell'Eurovision il balletto con la il ballerino-scimmia già proposto al Festival di Sanremo, la risposta è sì, purché non si presenti sul palco con una scimmia vera: il regolamento della manifestazione, infatti, vieta ai concorrenti in gara di esibirsi accompagnati da animali reali, viventi. 

Di seguito trovate entrambe le versioni di "Occidentali's karma", sia quella che Francesco Gabbani presenterà sul palco dell'Eurovision Song Contest sia quella originale.

 

*** AGGIORMAMENTO: apprendiamo da fonte accreditata e autorevole che i riferimenti a Chanel ("piovono gocca di Chanel") e alla coca ("Coca dei popoli") erano già stati già pre-approvati dal reference group di Eurovision. Il taglio è solo un edit che riduce la durata di 24 secondi per motivi di regolamento. Le canzoni devono durare massimo tre minuti.

Caricamento video in corso Link


Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - Namasté alè! Parla il vincitore di Sanremo 2017
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.