Addio a George Michael

Addio a George Michael

George Michael è morto ieri, 25 dicembre, all'età di 53 anni

Secondo quanto riporta la BBC, il cantante inglese è spirato nella propria abitazione a Goring, nell'Oxfordshire. Non sono chiare le cause, ma  la polizia ha definito il decesso "non sospetto". La BBC riporta le parole del suo portavoce, secondo cui il cantante è spirato "pacificamente".

E' con grande tristezza che confermiamo che il nostro amato figlio, fratello e amico George è sporato pacificamente a casa, nel periodo natalizio

La famiglia chiede che la privacy sia rispettata in questo momento difficile. Non verranno rilasciate altre dichiarazioni.

Nato a Londra come Georgios Kyriacos Panayiotou, secondo diverse fonti stava da tempo preparando un ritorno sulle scene, dopo diversi problemi di salute. Nel 2011 aveva interrotto un tour per una brutta polmonite, che lo aveva quasi ucciso. Nel 2014 aveva fatto parlare di sé prima per un collasso a casa un ricovero d'urgenza, quindi nel 2015 per un ricovero presso il centro di trattamento delle dipendenze Kusnacht Practice a Zurigo. Poco dopo erano circolate foto che lo ritraevano visibilmente ingrassato in occasione del suo cinquantaduesimo compleanno. Nelle settimane scorse si era parlato invece di un suo ritorno in studio con il produttore Naughty Boy per un nuovo album.

Discograficamente, George Michael era fermo da ben 12 anni, da "Patience" del 2004. Nel 2014 aveva pubblicato invece l'album dal vivo con orchestra "Symphonica".  Aveva formato nel 1981 il duo Wham! con l’amico Andrew Ridgeley, sciogliendolo nell'86 dopo 4 singoli al numero 1 in Inghilterra, 3 album e milioni di copie vendute. 30 anni fa, nel 1987, aveva pubblicato il suo primo album da solista, "Faith".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.