Giorgia torna con 'Oronero', nuovo singolo in uscita il 30 settembre. L'album arriverà a novembre

Giorgia torna con 'Oronero', nuovo singolo in uscita il 30 settembre. L'album arriverà a novembre

Dopo una serie di anteprime pubblicate sui suoi canali social ufficiali, la cantante romana ha finalmente annunciato la data d'uscita del primo singolo estratto dal suo nuovo album in studio: "Oronero" (si scrive così, tutto attaccato), questo il titolo della canzone, uscirà il prossimo 30 settembre. Il brano anticipa l'uscita del decimo album in studio di Giorgia, ideale sequel di "Senza paura" del 2013, che raggiungerà il mercato a novembre. Anche per questo nuovo disco, Giorgia si è avvalsa della collaborazione di Michele Canova, già produttore di "Dietro le apparenze" del 2011 e dello stesso "Senza paura", che ha coordinato le lavorazioni dell'album ai Sunset Studios di Los Angeles. Ecco, di seguito, la copertina di "Oronero" e le anteprime pubblicate negli scorsi giorni di Giorgia.










 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.