Black Country Communion, il ritorno: nel 2017 la reunion

Black Country Communion, il ritorno: nel 2017 la reunion

I Black Country Communion, il supergruppo formato da Glenn Hughes (già in forze, per un periodo, nei Deep Purple) con il figlio del batterista dei Led Zeppelin Jason Bonham, il tastierista di Dream Theater e Alice Cooper Derek Sherinian e l'asso della chitarra Joe Bonamassa, tornerà in attività nel corso del prossimo anno: a dare notizia del ritrovato sodalizio - che, al momento, non è dato sapere se si concretizzerà solo in una serie di attività dal vivo o anche nella realizzazione di un nuovo album - sono stati, contemporaneamente, Kevin Shirley e il figlio di Bonzo, per mezzo delle rispettive pagine personali Facebook.


Il gruppo fondato nel 2009 implose nel 2013 a causa delle tensioni tra Hughes e Bonamassa, con il primo che accusava il secondo di intralciare con la sua carriera da solista le attività della formazione. Il virtuoso delle sei corde rispose alle accuse mezzo stampa del frontman e bassista annunciando - pochi mesi dopo la pubblicazione del terzo album "Afterglow" - la sua uscita dal gruppo. Successivamente Hughes, insieme a Bonham, diede vita ai California Breed, ma il gruppo ebbe vita breve: il primo ad abbandonare il progetto fu lo stesso batterista, nell'agosto del 2014, appena quattro mesi prima dell'ufficializzazione - da parte di Hughes - della cessazione definitiva delle attività.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.