Grammy Awards 2016: Best Rock Performance agli Alabama Shakes, applausi per Lamar e Adele dal vivo

Grammy Awards 2016: Best Rock Performance agli Alabama Shakes, applausi per Lamar e Adele dal vivo

Con il duetto tra Tori Kelly e James Bay su "Hollow" e "Let It Go" si riapre, in chiave intimista, la cinquantottesima edizione dei Grammy Awards.

Si torna subito prepotentemente allo show puro con Kendrick Lamar: il grande protagonista dell'edizione 2016 dei Grammy Awards prende la scena e attacca con "The Blacker the Berry", alla quale segue subito la hit "Alright". Il rapper di Compton - ammanettato, in scena - accompagna il suo set a una scenografia di denuncia, con afroamericani in catene a marciare in una prigione: il pubblico, in platea, segue quasi tutta la sua esibizione in piedi. Lo show proposto da Lamar, in effetti, è uno dei più elaborati - anche dal punto di vista visivo - della serata.


Il Best Musical Theater Album va alla colonna sonora di "Hamilton", promosso alla grande durante tutta la serata con un collegamento-spot con Broadway. Nel frattempo, non si ha notizia dell'esibizione di Rihanna, prevista in scaletta alla vigilia della serata di gala.

Miguel omaggia "Off The Wall" di Michael Jackson nell'anno del trentacinquesimo anniversario dalla pubblicazione accennando "She’s Out Of My Life". Il premio per la Best Rock Performance va ai soul rocker Alabama Shakes per "Don't Wanna Fight", già vincitore nel pre-telecast nella categoria Best Rock Song.

Bruno Mars presenta l'esibizione (parzialmente rovinata da un inconveniente tecnico) di Adele, che si produce in "All I Ask", co-firmata dallo stesso Mars.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.