Phil Anselmo: arrivano le scuse per il saluto romano durante il Dimebash - VIDEO e TRADUZIONE

Phil Anselmo: arrivano le scuse per il saluto romano durante il Dimebash - VIDEO e TRADUZIONE

L'ex frontman dei Pantera Phil Anselmo è - come già riportato - finito al centro di una dura polemica per via di un saluto romano fatto sul palco, durante l'annuale concerto commemorativo della memoria di Dimebag Darrell (il Dimebash) - l'ex chitarrista dei Pantera ucciso da uno squilibrato mentre si esibiva dal vivo coi Damageplan, nel 2004.

Dopo avere abbozzato una serie di scuse (sembra che oltre a fare il saluto abbia anche pronunciato le parole "white power", ma secondo la sua versione era uno scherzo riferito al vino bianco che bevevano nei camerini) - di fronte a una valanga di accuse di razzismo  - ora Anselmo ha pubblicato un video in cui si scusa pubblicamente per l'accaduto.

Ecco le sue parole, tradotte:

Qui parla Philip H. Anselmo e sono qui, in pratica, per rispondere a tutte le polemiche che mi hanno investito e per affrontare ciò che merito completamente. Ero al Dimebash ed era molto tardi, ho parlato tantissimo con le persone che volevano bene a Dime. E le emozioni, fortissime, fluivano, si scherzava nel backstage: qualche battuta è arrivata fino al palco ed è scoppiato un gigantesco e casino, non voluto. Chiunque mi conosca sa come sono e sa che non la penso in quel modo; non voglio essere parte di alcun movimento. Sono un individuo e...
Mi scuso al 100% con chiunque si sia offeso per ciò che ho detto, perché è giusto che si sia offeso per quelle parole. E sono davvero spiacente, spero solo... amici, datemi un'altra possibilità... una seconda chance. Voglio bene a tutti voi. E chiunque mi abbia mai incontrato, che mi conosca, sa che vi amo tutti. Che dio vi benedica.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.