Specials, è morto il batterista John Bradbury

Specials, è morto il batterista John Bradbury

John Bradbury, batterista della storica ska band britannica attiva dal 1977 - poi scioltasi nell'84, tornata in attività tra il '96 e il 2001 e poi ancora riunitasi nel 2008 - è morto all'età di 62 anni: a darne notizia sono stati gli stessi Specials, per mezzo di un tweet pubblicato sul loro account ufficiale nel pomeriggio di oggi, 29 dicembre.

John "Brad" Bradbury, secondo le prime indiscrezioni trapelate, sarebbe deceduto ieri, 28 dicembre, lo stesso giorno del connazionale Lemmy Kilmister: le cause della morte, per il momento, non sono state rivelate.

Gli Specials hanno diramato un comunicato per omaggiare l'amico scomparso:

"Era molto rispettato nel mondo dei batteristi, e il suo stile ska e reggae fu visto come una vera innovazione quando gli Specials, nel '79, finirono per la prima volta nelle classifiche di vendita. Ha preso parte alla reunion del 2008, rimanendo in tour con noi fino agli ultimi giorni. Il suo contributo al mondo della musica non sarà mai abbastanza apprezzato, e mancherà molto alla famiglia, agli amici e a tutti i suoi fan"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.