Adele, presunte somiglianze tra la sua 'Million years ago' e una canzone di un cantautore turco - VIDEO

Adele, presunte somiglianze tra la sua 'Million years ago' e una canzone di un cantautore turco - VIDEO

In rete si sta parlando molto di presunte somiglianze tra una canzone contenuta all'interno dell'ultimo album di inediti della voce di "Hello" e un brano pubblicato dal cantautore turco Ahmet Kaya nel 1985, "Acilara Tutunmak (Clinging to pain)"; la canzone di Adele che, secondo i fan di Kaya (che hanno aperto la questione con alcuni post pubblicati sui social), somiglierebbe al brano del cantautore è "Million years ago", scritta dalla stessa Adele insieme al suo produttore Greg Kurstin. Potete ascoltare entrambe le canzoni (separatamente e messe a confronto) proprio qui sotto:













Nato a Malatya nell'ottobre del 1957, Ahmet Kaya è scomparso a Parigi nel 2000. Definito come un "cantautore rivoluzionario", Kaya scrisse canzoni che trattavano di problematiche sociali e politicamente impegnate, le quali furono spesso oggetto di censura: negli anni '90, i media parlavano di lui come di un "traditore della patria", ma i suoi album continuavano a vendere migliaia di copie (un disco, in particolare, si spinse fino alle 2,8 milioni di copie vendute - un record tutt'oggi imbattuto). Nel 1999, un complotto lo fece condannare a dieci anni e sei mesi di carcere, ma Kaya fuggì dalla Turchia per rifugiarsi in Francia. Ai suoi funerali, che si svolsero a Parigi, accorsero oltre trentamila persone provenienti da tutta Europa; il suo corpo riposa oggi al cimitero Père Lachaise di Parigi.

A proposito delle presunte somiglianze tra "Million years ago" e "Acilara Tutunmak (Clinging to pain)", la moglie di Ahmet Kaya si è espressa così:

"Non credo che Adele si abbasserebbe a fare una cosa del genere; se lo avesse fatto consapevolmente, si tratterebbe di furto".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.