NEWS   |   Metal / 12/11/2015

Motörhead, è morto l'ex batterista Phil Taylor

Motörhead, è morto l'ex batterista Phil Taylor

Phil Taylor, anche conosciuto come Philthy Animal o Philthy, primo batterista dei Motorhead in forze nella formazione capitanata da Lemmy Kilmister dal '75 all''84 e poi dall'87 al '92, è morto ieri all'età di 61 anni: a darne notizia, per mezzo del suo account Facebook ufficiale, è stato un altro ex elemento del trio britannico, "Fast" Eddie Clarke, alla sei corde nella band tra il '76 e l''82.



"Il mio caro amico e fratello è scomparso la scorsa notte. Il fatto che fosse malato da tempo non ha reso le cosa più semplice, una volta arrivata la fine. Lo conoscevo da quando aveva 21 anni e aveva un carattere tremendo. Fortunatamente abbiamo fatto musica fantastica insieme, e ho molti piacevoli ricordi del tempo che abbiamo passato insieme. Riposa in pace, Phil"


Nato a Hasland, Chesterfield, nel '54, Taylor subentrò allo sgabello a Lucas Fox, subito dopo la fondazione dei Motorhead, per poi venire sostituito prima da Pete Gill e poi da Mikkey Dee, attuale addetto ai tamburi del gruppo di "Ace of spades": dopo essere stato licenziato dal suo gruppo, rimasto scontento della sua performance durante le session di "I ain't no nice guy", l'artista si unì - tra il 2005 e il 2008 - ai Web of Spider, progetto assemblato con il già collaboratore di Iggy Pop Whitey Kirst alla chitarra e Max Noce. Successivamente fu impegnato insieme ai Capricorn insieme a Todd Youth (ex Danzig), Phil Caivano (già frontman dei Monster Magnet) e Corey Parks, ex bassista delle Nashville Pussy. Già dato - erroneamente - per morto nel 2001, Taylor si unì ai suoi ex compagni per l'ultima volta il 6 novembre del 2014 alla National Indoor Arena di Birmingham per eseguire il classico dei Motorhead "Ace of spades".

Scheda artista Tour&Concerti
Testi