OMI, il ritorno del protagonista dell'estate - VIDEO

OMI, il ritorno del protagonista dell'estate - VIDEO

OMI è stato uno dei protagonisti musicali dell'estate 2015: il remix di una canzone del musicista giamaicano datata 2012, "Cheerleader", curato dal tedesco dj Felix Jaehn, ha scalato le classifiche di vendita di diversi paesi - Italia compresa - spingendosi pure fino ai piani alti delle chart radiofoniche.





Sulla scia del successo riscosso con il singolo, OMI consegna ora al mercato il suo primo album in studio: il disco porta per titolo "Me 4 U" ed è uscito ufficialmente nella giornata di ieri, venerdì 16 ottobre. L'album è stato prodotto esecutivamente da Salaam Remi, noto ai più per la sua collaborazione con Amy Winehouse, e si compone di quattordici brani selezionati da una lista di più di 40. Il cantante giamaicano ha presentato il suo primo lavoro sulla lunga distanza in un'intervista concessa all'edizione statunitense di Rolling Stone, nella quale ha detto:

"Il successo di 'Cheerleader' è stato fenomenale: ho capito che sarebbe stato un grosso problema per me, ed è ancora un grosso problema. Mi ha ispirato a scrivere, non necessariamente altre dieci hit come 'Cheerleader'. Mi ha dimostrato che posso rivolgermi ad un pubblico più vasto".



Alle parole di OMI hanno fatto eco quelle di Salaam Remi:

"Quello che abbiamo fatto è un disco positivo e ottimista: c'è un po' di pop, un po' di Caraibi, un po' di tropical house. E' l'edizione 2015 di 'Carribean queen' di Billy Ocean, anche se suona in maniera diversa".



La pubblicazione di "Me 4 U" è stata anticipata da quella del singolo "Hula hoop"; uscito lo scorso 27 agosto, il singolo ha tentato di bissare il successo di "Cheerleader", ma si è dovuto accontentare di numeri più contenuti: a differenza di "Cheerleader", che aveva conquistato il primo posto della classifica australiana, canadese, danese, francese, tedesca, olandese, svedese, svizzera, britannica e statunitense (per un totale di circa 5 milioni di copie vendute in tutto il mondo e vari dischi di platino conseguiti), "Hula hoop" si è dovuto accontentare di un solo primo posto nella classifica neozelandese e di un solo disco d'oro in Australia (negli Stati Uniti, il brano - che potete ascoltare più sotto - non è riuscito a spingersi oltre la posizione numero 116, nel Regno Unito si è fermato alla numero 75 e in Francia alla numero 67).





All'interno dell'album "Me 4 U", tra gli altri pezzi, figura anche un brano realizzato da OMI in collaborazione con AronChupa, il dj svedese che ha scalato le classifiche con il singolo "I'm an albatraoz".




 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.