Buio Pesto, molte iniziative per il ventennale: anche un record da Guinness. VIDEO

Buio Pesto, molte iniziative per il ventennale: anche un record da Guinness. VIDEO

E’ dedicato al mondo del calcio il “Ballon Tour” che è partito il 21 giugno da Loano e si concludera` a settembre a Genova. La band di Bogliasco festeggia i 20 anni di attivita` in dialetto ligure ("Belinlandia", il loro primo album in dialetto, usci` il 10 giugno 1995) con 40 concerti estivi, una penna USB con tutte le loro canzoni e un finale clamoroso: un record del mondo.
E’ “Ballon”, una delle canzoni di maggior successo del CD “Buio Pesto”, uscito nel 2014, a dare il titolo al tour 2015. “Ballon” (che in dialetto genovese vuol dire sia “pallone” che “gioco del calcio”) racconta il mondo del calcio con la consueta ironia che caratterizza i testi dei Buio Pesto: ma e` mai possibile - ci si chiede - che ci sia una partita di pallone in televisione ogni giorno, ad ogni ora? La canzone e` disseminata di citazioni musicali tratte da altri brani celebri, tra cui “La partita di pallone” di Rita Pavone, “E la vita, la vita” di Cochi e Renato e la sigla dei Mondiali di Calcio in Argentina di Ennio Morricone. Con tanto di citazione delle squadre di calcio liguri che militano nelle serie piu` importanti, fischio iniziale e triplice fischio finale.
Per la prima volta il tour dei Buio Pesto verra` differenziato in “concerti” e “grandi concerti”. I primi, che saranno la maggior parte, saranno tenuti dalla formazione sostanziale dei Buio Pesto (composta da 6 elementi) e le canzoni verranno eseguite dai cantanti dal vivo ma sulle basi registrate, mentre i “grandi concerti” saranno tenuti dai 9 membri della band, cioe` inclusi anche i musicisti e si terranno a Loano, Genova Cornigliano, Ovada, Isola del Cantone, Camporosso, Lavagna ed Imperia. Scopo della differenziazione e` quello di offrire uno spettacolo meno costoso per i piccoli comuni, costretti a rinunciare da troppi anni ai concerti dei Buio Pesto per questioni economiche. Importante sottolineare che la scaletta dello spettacolo - inclusi i filmati e i “fuori programma” - sara` identica per i due concerti.
Il 2015 vede il ritiro dalle scene di tre storici componenti dei Buio Pesto: Danilo Straulino (batterista e fondatore), Davide Ageno (chitarrista e fondatore) e Maurizio Borzone (violinista). Le motivazioni del ritiro, diverse per ognuno, sono di natura personale e non di carattere professionale. Al loro posto nei “grandi concerti” tre nuovi musicisti: Claudio Biggio alla batteria, Luca Dondero alle tastiere (entrambi gia` sostituti dei titolari in esibizioni passate) e Luca Storace alla chitarra.
La band a settembre si propone di battere il record mondiale per la canzone piu` lunga del mondo con un brano che durera` due ore (il brano che attualmente detiene il titolo dura un’ora e trenta minuti). L’iscrizione ufficiale al “Guinness World Records” e` gia` stata accettata e verra` organizzata una manifestazione pubblica a Genova per la consegna dell’attestato, una volta battuto il record.
Dopo i buoni risultati di vendita del singolo "Io e te"


per il ventennale sono stati realizzati altri due videoclip, entrambi diretti da Alberto “Triba” Cassinari per la LAV (Liguria Audio Video).
Il primo è quello di "Ballon", girato in piu` occasioni: durante la partita della Nazionale Italiana Cantanti del 12 aprile a Chiavari, durante la “Partita del Cuore” giocata il 2 giugno allo Juventus Stadium di Torino e allo Stadio Carlini di Genova e, come di consueto, vede come comparse centinaia di iscritti all’efficientissimo “Fans Club” dei Buio Pesto. Molti i VIP della Nazionale che hanno accettato di prendervi parte: il mister Sandro Giacobbe, Max Gazzé, Paolo Belli, i Perturbazione, il rapper genovese Moreno, Enrico Ruggeri, Luca Barbarossa, Antonio Maggio, Marco Masini, Luca Argentero, Neri Marcore` e il presentatore Amadeus.

Il secondo è quello di "Sabbo Seia". Il videoclip e` stato interamente girato al Covo di Nord-Est di Santa Margherita Ligure e vede i Buio Pesto alle prese con una scatenata serata nella celebre discoteca. Anch’essa estratta dal CD “Buio Pesto” del 2014, è una cover del successo americano “Good Time” degli Owl City feat. Carly Rae Jepsen.


I concerti hanno in scaletta le canzoni piu` apprezzate dell’album “Buio Pesto”, oltre ad alcuni “storici” successi del gruppo. Alle canzoni si alterneranno altri divertenti filmati e le gag improvvisate caratteristiche dei Buio Pesto. Le canzoni nuove, nonostante non vi sia un nuovo CD pubblicato (è previsto per il 2016) saranno ben cinque: l’inedito “A canson di travaggi”, brano dedicato alle diverse professioni; la cover della nota canzone dance degli anni 80 “No Controles” degli Ole` Ole` che tratta l’argomento dell’eterna rivalita` tra donne; due canzoni cantate da “Ohi Me Mi`” nuovo bizzarro personaggio per bambini inventato dai Buio Pesto ed infine un imperdibile medley dei Queen, che racconta la giornata-tipo di un disoccupato in cerca di lavoro, sulle note delle canzoni piu` celebri dello storico gruppo britannico: da “We will rock you” a “The show must go on”, “We are the champions” e “Somebody to love”.
Durante i concerti sarà in vendita una penna USB, chiamata ironicamente “USBP”, in vendita durante i concerti, contenente le oltre 200 canzoni presenti nei primi 9 CD album ufficiali, per un totale di oltre 12 ore di musica. All’interno della penna anche le copertine e i libretti dei CD e una biografia aggiornata.
Chi si iscrivera` al Fan Club durante i concerti avrà in omaggio un nuovo esclusivo CD contenente alcuni introvabili successi originali dei Buio Pesto fino ad oggi eseguiti solo dal vivo e mai pubblicati: “Ritorne` Turna in Turne`”, “A Canson di Maeximi”, “I Dialettali”, oltre alla cover di “Vamos a Bailar” di Paola e Chiara e al gia` menzionato medley dei Queen.
A settembre i Buio Pesto batteranno un record del mondo: la canzone piu` lunga del mondo ufficialmente pubblicata (longest officially released song). La canzone non verra` eseguita dal vivo ma registrata in studio e pubblicata in vendita in rete negli store digitali. Ad oggi il record e` detenuto dal gruppo tedesco “Phrasenma¨her” con la canzone “Zwei Jahre” dalla durata di 1 ora, 30 minuti e 10 secondi, stabilito il 10 gennaio 2014.
http://www.guinnessworldrecords.com/world-records/longest-officially-released-song
L’obbiettivo e` quello di superare l’attuale record del mondo con una canzone che si intitolera` proprio “La Canzone piu` Lunga del Mondo” che durera` 2 ore e che fara` entrare di diritto i Buio Pesto nel Guinness dei Primati
L’iscrizione ufficiale al “Guinness World Records” e` gia` stata accettata e verra` organizzata una manifestazione pubblica a Genova per la consegna dell’attestato, una volta battuto il record.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.