Nelly, il rapper arrestato per possesso di droga e armi...non è la prima volta

La discografia del 40enne rapper texano Nelly è ferma al 2013 quando pubblicò l’album “M.O” e il singolo ”Hey Porsche” ma la cronaca – purtroppo non quella musicale – torna ad occuparsi di lui poiché sabato 11 aprile è stato arrestato nello stato del Tennessee con l’accusa di possesso di droga.

Questi i fatti: il bus del rapper è stato fermato dalla polizia mentre transitava nella contea di Putnam poiché sprovvisto di un paio di contrassegni utili alla circolazione. Non appena salito sul veicolo un poliziotto ha sentito un forte odore di marijuana che ha portato alla perquisizione del mezzo e al ritrovamento di metanfetamina, marijuana e accessori utili al loro utilizzo. Non bastasse, nel bus sono state rinvenute alcune pistole, una in possesso di un pregiudicato di nome Brian Jones. Tutta la compagnia è stata portata nella galera della contea di Putnam in attesa di giudizio.

Nelly non è nuovo ad avventure di questo genere, già nel 2012 il suo tour bus venne fermato in Texas dove, una volta perquisito, venne rinvenuto un discreto quantitativo di eroina e alcune armi da fuoco. Anche allora tra i componenti della crew vi era Brian Jones che si fece carico di tutta la faccenda ammettendo di essere il proprietario della droga e delle armi.

Guarda il video di “Hey Porsche”:

Caricamento video in corso Link

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.