Antonio Razzi, il senatore debutta come cantante. VIDEO

Il senatore abruzzese (è nato a Giuliano Teatino nel 1948) reso famoso dalle esilaranti imitazioni di Maurizio Crozza nella sua trasmissione televisiva "Crozza nel paese delle meraviglie" ha debuttato come cantante. Il brano dell'esordio nella musica dell'uomo politico si intitola "Famme cantà", ed è corredato di un video diretto da Vincenzo Olivieri.
L'idea di far cantare Antonio Razzi si deve a Paola Palma, editrice musicale (Top Records), che racconta: "Conoscevo già il senatore Razzi, ed ero a cena con lui una sera  con lui e il suo produttore cinematografico, Carlo Maietto" (fra i suoi film: "Il brigadiere Pasquale Zagaria ama la mamma e la polizia" di Luca Davan, "Storie di vita e malavita" e "San Babila ore 20: un delitto inutile" entrambi per la regia di Carlo Lizzani) "per il quale Razzi debutterà nel cinema in un film diretto da Sergio Martino.

Era l'ottobre del 2014, e in quel periodo il senatore era inseguito dai produttori di 'L'isola dei famosi', che lo avrebbero voluto nel cast della trasmissione. Ci disse che lui, più che di recitare, .aveva sempre avuto il sogno di cantare a Sanremo.

Fu così che mi venne l'idea di adattare una canzone che già esisteva, scritta da me e da Massimo Luca per Mattia Inverni, già nel cast di Notre Dame de Paris nel ruolo di Gringoire. Ho riscritto il testo della canzone inserendoci le frasi che caratterizzano il personaggio di Razzi nell'imitazione di Crozza, e poi siamo entrati in studio, a Roma, per realizzare il brano… non è riuscito bene al primo tentativo, ma poi con la pazienza e l'ausilio della tecnologia abbiamo ottenuto il risultato che volevamo".






Ecco il testo di "Famme cantà":
Quello che io faccio
non ho mai pentito
sono stato eletto senatore
anche perché di fame si muore
poi Crozza mi ha imitato
e ora sono anche famoso
caro amico te lo dico da amico
e fatti li cazzi tuoi
Famme cantà
tira a campà e fammi sognare
chiedo solo il rimborso spese per arrivare alla fine del mese
famme cantà
tira a campà
A chi vive di emozioni
anche perché ama le canzoni
a chi è rimasto senza posto fisso
e per questo si sente un fesso
del jobs acts io non so niente
preferisco il made in Italì
caro amico te lo dico da amico
io penso a li cazzi miei...
Famme cantà
tira a campà e fammi sognare
chiedo solo il rimborso spese per arrivare alla fine del mese
famme cantà
tira a campà

famme cantà

famme magnà
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.