Sanremo 2015, Kutso: la selfie-intervista

Sanremo 2015, Kutso: la selfie-intervista

Rockol ha chiesto alle “Nuove proposte” in gara al Festival di Sanremo una “Selfie-intervista”: armatevi di telefonino e raccontate la vostra canzone e raccontatevi ai nostri lettori. Wcco cosa ci hanno raccontato i Kutso. La band romana è in gara con “Elisa”.

Contenuto non disponibile


I KuTso sono attivi dal 2001, provengono da Marino (Castelli Romani). Nel 2007 vincono l'Heineken Jammin' Festival Contest e quattro anni più tardi, nell'estate del 2011, pubblicano il loro primo EP dal titolo "Aiutatemi". Nel novembre del 2012 arriva un nuovo riconoscimento per la band, che vince il concorso "Edison-Change the music": nello stesso periodo suonano in apertura degli A Toys Orchestra, Nobraino, Dellera e Linea 77. Il primo album ufficiale della band raggiunge il mercato nell'aprile del 2013 e porta per titolo "Decadendo (Su un materasso sporco)": nell'estate dello stesso anno i KuTso suonano al Rock In Roma, gareggiando nel contest "Rock in Roma Factory", si esibiscono dal vivo con i Diaframma e Paolo Benvegnù al Festival Danilo Ciolli e aprono un concerto dei Marta Sui Tubi. Il 1° maggio 2014 la band si esibisce invece sul palco del tradizionale Concerto di Piazza San Giovanni di Roma, mentre nel luglio dello stesso anno è la volta dell'Hard Rock Live (ospitato da Piazza del Popolo, a Roma). Vengono selezionati al Festival di Sanremo 2015 nella sezione "Nuove proposte":s ul palco dell'Ariston i KuTso presenteranno il brano "Elisa". Il brano viene incluso in "Musica per persone sensibili",  pubblicato da IT.POP, etichetta indipendente di Alex Britti su licenza Universal.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.