California Breed, fine della storia: 'Ci siamo sciolti'

California Breed, fine della storia: 'Ci siamo sciolti'

E' durata nemmeno un anno l'avventura della band formata dagli ex Black Country Communion Jason Bonham (poi sostituito alla batteria dall'ex Queens of the Stone Age Joey Castillo, nella foto, a destra) e Glenn Hughes con, alla chitarra, il giovane talento americano Andrew Watt: lo stesso Watt, per mezzo di un post apparso sulla pagina Facebook ufficiale del progetto, ha annunciato la fine delle operazioni del gruppo.




"Ho messo tutto me stesso in questa band", ha fatto sapere Watt, che ha comunque intenzione di rimanere sulla breccia: "Ho un sacco di nuova musica per voi, e presto vi comunicherò i miei progetti. Non ho parole per esprimere la gratitudine nei confronti di tutti i nostri fan, che hanno comprato i nostri dischi e sono venuti ai nostri concerti: questa non è la fine, ma solo l'inizio. [I California Breed] Sono stati un'esperienza incredibilmente educativa, per me, che mi ha introdotto in un mondo fantastico pieno di gente che condivide con me la stessa passione".

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.